IL TUO CARRELLO E' VUOTO 
ANGELO MELCHIORRE

L'ABRUZZO E LA SUA GENTE
Gli aspetti socio-economici e spirituali nelle classi sociali in Abruzzo

I Tascabili d'Abruzzo, 118, in 16 pp. 180. Cerchio 2000 - Euro 12.5


L'Abruzzo e la sua gente il secondo volume di una serie di quattro lavori analoghi, dedicati alle vicende storiche, alle bellezze artistiche, alle caratteristiche antropologico-culturali e ai pi affascinanti scorci della nostra regione. Il primo volume, "L'Abruzzo e la sua storia" stato pubblicato. nel 1996 in questa stessa collana. A tre anni di distanza segue questo secondo lavoro che in un certo senso ricalca quanto gi dall'Autore pubblicato nel 1987 con il titolo di "La discesa al mondo infero nella cultura popolare degli Abruzzi". Ha scritto in proposito Emilio Di Domenico: "Donne, Madonne, Cafoni, Pescatori, Artisti, Briganti, Streghe e Magare sono s, come ci fa ben comprendere Melchiorre, personaggi del sogno, ma questi personaggi non sono poi di un altro mondo, ma sono quelli che costituiscono il nostro mondo vero, quello che ci portiamo quotidianamente dietro e verso il quale orientata la nostra speranza e la nostra fede profonda. Proprio leggendo queste storie incredibili di briganti, di streghe e di processioni, ci si avvede che il mondo supero, quelle per esempio delle certezze. scientifiche, della natura, soltanto una prospettiva del mondo infero, una delle fantasie dell'anima, una topografia immaginale la cui descrizione cambia attraverso i secoli, con il mutare delle dominanti archetipiche".
AGGIUNGI AL CARRELLO TASCABILE PRECEDENTE   TASCABILE SUCCESSIVO