IL TUO CARRELLO E' VUOTO 
LUIGI TORRES

TRE CARABINIERI A CACCIA DI BRIGANTI
nell'Abruzzo postunitario (1860-1870)

I Tascabili d'Abruzzo 129, in 16° pp.171, Cerchio 2001 - Euro 12.5


Luigi Torres, Casarno (Lecce), 1941, risiede a Sulmona (Aq) da molti anni. Colonnello, Vicecomandante dell'Organizzazione Penitenziaria Militare in Sulmona. Ha ricoperto molteplici incarichi operativi e logistici presso Unitą, Uffici centrali ed Enti Territoriali dell'Esercito. E' insignito di onorificenze di "Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana", di "Medaglia Mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare" e "Croce d'oro per anzianitą di servizio".
E' socio della "Deputazione Abruzzese di Storia Patria" dell' Istituto per la Storia delle Insorgenze, della Accademia degli Agghiacciati e del Gruppo Archeologico Superequano. Esperto in Tecniche Sociali dell' Informazione Pubblicistica, ha collaborato all'allestimento di mostre e convegni di Storia militare.
Ha pubblicato numerosi saggi, tra cui "57° Battaglione di Fanteria 'Abruzzi' ", Sulmona, 1991; "La Caserma 'U. Pace' (gia convento dei domenicani)", Sulmona, 1994; "Da Conventi francescani a quartieri militari", Sulmona, 1995; "Il Brigantaggio nell'Abruzzo Peligno e in alcune province meridionali" Amm. Prov. L'Aquila, 1996; "Crocitto e Bergia: il brigante e il carabiniere: un duello lungo dieci anni", La Foce, Scanno, 1997; "La Badia Marronese de Casa madre dei Celestini a Casa della salute e reclusorio", Amm. Prov. L'Aquila, 1998; "L'Abruzzo Borbonico nel '700. Dal Vicereame spagnolo all'invasione francese", Adelmo Polla Editore, 1999; "Il Brigantaggio nell'Abruzzo Peligno e Alto Sangro", Majell ed., Alessandria, 2001.
[NON DISPONIBILE] « TASCABILE PRECEDENTE   TASCABILE SUCCESSIVO »