IL TUO CARRELLO E' VUOTO 
ANGELO MELCHIORRE

L'AQUILA E PROVINCIA IN 18 ITINERARI
Alla ricerca di curiosità storiche, artistiche e di costume di ben 200 località della provincia aquilana

I Tascabili d'Abruzzo 146, in 16° pp. 200, Cerchio 2003 - Euro 12.5


Non è facile percorrere e abbracciare con un solo sguardo la vasta e pittoresca provincia dell'Aquila, capoluogo storico e morale dell'Abruzzo. Si tratta, infatti, di descrivere un territorio esteso più di 5.000 Km. quadrati, abitato da oltre 300.000 abitanti, vario ed eterogeneo per condizioni geografiche e ambientali, oltre che per singole e specifiche situazioni storico-culturali: un territorio, per di più, che comprende ben 108 Comuni e qualche centinaio di frazioni (qualcuna magari più interessante degli stessi capoluoghi). Saranno, infatti, ben diciotto i percorsi (stradali e, talvolta, anche autostradali) che ci sonsentiranno di toccare uno per uno tutti i 108 Comuni.
Su alcuni ci soffermeremo a lungo, su altri un pò meno: il tutto, però, senza prevenzioni o campanilismi, solo con l'occhio attento alle immagini, al paesaggio, all'insieme, come se stessimo girando un film con una telecamera. Coglieremo meno (o per niente) gli oggetti "misteriosi" custoditi (quando non siano già scomparsi) nelle nostre chiese; ci soffermeremo di più sugli esterni, perché sono quelli che la telecamera riesce a fissare meglio, senza problemi e senza complicazioni burocratiche o logistiche. Saranno pochi i cenni storici, un pò più numerosi invece i riferimenti alle feste popolari, al folklore, alle costumanze.
Diciotto itinerari, dunque, che si potrebbero percorrere in quattro giorni, in diciotto giorni, in diciotto mesi, in una vita. Secondo lo spitito, la curiosità, l'interesse con cui ci si accosta a questa affascinante provincia dell'Aquila.
AGGIUNGI AL CARRELLO « TASCABILE PRECEDENTE   TASCABILE SUCCESSIVO »