IL TUO CARRELLO E' VUOTO 
LUIGI DEGLI ABBATI

DA ROMA A SULMONA
Guida storico-artistica delle regioni attraversate dalla strada ferrata con 53 illustrazioni. Rielaborazione di Adelmo Polla. Presentazione di Vincenzo Lucarelli

I Tascabili d'Abruzzo 150, in 16° pp. 316, Cerchio 2004 - Euro 12.5


Luigi Degli Abbati, in questo volume, descrive con dovizia di particolari, i paesi attraversati dalla ferrovia Roma-Sulmona, situati fra il Lazio e L'Abruzzo, fino a comprendere non solo il paesaggio circostante, ma anche monumenti, strutture urbane e Comunità rurali, corsi d'acqua, valli e bacini montani. Quasi un diario, alla scoperta di luoghi conosciuti, di tradizioni popolari, di usi e costumi di vita, con spirito di avventura, meritevoli di essere conosciuti ed apprezzati. In definitiva, è una Guida inedita lungo i binari di un percorso, di cui l'Autore osserva e documenta scrupolosamente una umanità in viaggio.
Grande merito dell'Editore è stato quello di far riemergere dall'oblio questo volume rarissimo e fino ad oggi introvabile. Tanto più prezioso perché ci offre la chiave di lettura del sistema territoriale complesso di due diverse sfere costitutive di società e cultura, distintive di un dimenticato novecento della provincia italiana. La documentazione raccolta e riordinata cronologicamente, anche in base ad una copiosa integrazione iconografica, fa capire la "ratio" di una scelta di politica ed economica collegando realtà regionali diversificate: Lazio e Abruzzo, unite da una ferrovia e dalla necessità di conoscersi e comunicare. Quasi ad anticipare quelle trasformazioni che, successivamente, sono intervenute a seguito di insediamenti industriali, commerciali, residenziali, artigianali, Istituzionali di un comune destino sociale ed umano.
Vincenzo Lucarelli.
AGGIUNGI AL CARRELLO « TASCABILE PRECEDENTE   TASCABILE SUCCESSIVO »