IL TUO CARRELLO E' VUOTO 
GIOVANNI PANSA

LEGGENDE MEDIEVALI ABRUZZESI
Epiche gesta e antiche superstizioni nell'immaginazione popolare Abruzzese

I Tascabili d'Abruzzo 23, in 16 pp. 126, seconda edizione, Cerchio 1992 - Euro 12.5


Le leggende, le superstizioni dovunque nate, comunque sorte, hanno contribuito, in degna misura, a mettere in luce quello che vi di inedito nella mente della gente d'Abruzzo.I racconti scannesi intorno alle gesta compiute dagli eroi e paladini del ciclo di Carlo Magno, le leggende di Pilato, del drago di Atessa, Pietro Baialardo, la leggenda di Longino, ecc., tutte riunite in questo volume, rappresentano il connubio fra I'elemento epico, medievale, e I'elemento mitologico e favoloso; sono, insomma, eco di lcggende antiche celebrate in quasi tutte le epopee. Depositario del piu ricco tesoro idiomatico e leggendario, l'Abruzzo conta nel suo repertorio una serie amplissima di leggende che risentono fortemente di reminiscenze mitiche e primitive. Giovanni Pansa.
AGGIUNGI AL CARRELLO TASCABILE PRECEDENTE   TASCABILE SUCCESSIVO