IL TUO CARRELLO E' VUOTO 
REMY D' HAUTEROCHE

LA MIA GUERRA CONTRO I BRIGANTI IN ABRUZZO
nell'anno 1806

I Tascabili d' Abruzzo 85, in 16' pp. 120, Cerchio 1996 - Euro 12.5


Guarnigioni francesi, piazzeforti, valorosi soldati e irriducibili briganti.
Questo il quadro che emerge dal diario militare che Remy d'Hauteroche, giovane tenente bonapartiano, redasse nel 1806 sulla situazione del Regno di Napoli, all'interno del quale l'insorgenza abruzzese fu una delle piu vivaci e determinanti.
La pagina, oltre alla lotta contro i briganti, propone una serie di vicende avventurose, uno spaccato di vita brulicante di personaggi, dalla bella e amorosa Carolina di Pescara, alla mugnaia di Cappelle sul Tavo, al benevolo don Domenico da Penne, al comandante del Forte di Pescara, tutti disegnati con agile penna e colorita parola, a cui la pregevole traduzione di Maria Concetta Nicolai aggiunge lucentezza e stile.
[NON DISPONIBILE] TASCABILE PRECEDENTE   TASCABILE SUCCESSIVO